giovedì 17 settembre 2015

Bottoni di rame 100% handmade

Quanto lavoro c'è dietro a questi sette piccoli bottoni e due cilindri fatti a mano?
Vi starete chiedendo anche a che cosa serviranno, ma lo scopriremo solo alla fine della storia.
Intanto diciamo che dietro i bottoni qui sotto, ancora grezzi e incompiuti, si nascondono già tre passaggi.
WIP per bottoncini di rame
WIP per cilindri di rame
Vediamoli uno per uno. Ogni bottoncino è ottenuto a partire da una lamina di rame, da cui sono ricavati dei piccoli cerchi con un taglia dischi e un martello.
La seconda operazione consiste nella foratura, con cui si creano i buchi per il passaggio del filo.
Segue un lavoro di rifinitura, in cui i bordi e i fori dei bottoni sono limati per eliminare le eventuali sbavature, e la superficie del metallo è ripulita con carta vetrata a grana fine e lana d'acciaio.
Si arriva così al quarto passaggio, la patinatura, attraverso cui il rame è scurito fino alla tonalità desiderata, nel nostro caso una gradazione piuttosto scura di marrone
 
WIP per bottoncini e cilindri di rame
Il quinto passo consiste nella satinatura, ottenuta con un leggero passaggio in vari sensi e direzioni della lana d'acciaio; il risultato è una superficie opaca e un colore più chiaro e sfumato.
La patina è infine fissata con una vernice protettiva trasparente per metalli.
Il lavoro non è finito: solo per due bottoncini si conclude qui il processo di lavorazione, per gli altri la trasformazione da materia a oggetto finito è ancora più lunga. Ma questa è un'altra storia...

Nessun commento :

Posta un commento

Grazie per avere visitato il blog e per avere lasciato un commento: la tua visita e la tua opinione sono gradite e preziose.
Ti risponderò subito via mail o sul blog. Se vuoi rimanere in contatto e ricevere tutti gli aggiornamenti, clicca il cuore sul menù a destra.

!-- Codice barra dei cookie - Inizio -->